Raccogliere i tappi di sughero Ŕ "Etico". E solidale

PONZANO - Il Comune di Ponzano si mobilita nella raccolta di tappi in sughero. L’assessore alle Politiche per la famiglia e al Sociale, Simonetta De Marchi, chiama a raccolta scuole, associazioni, bar e ristoranti per coinvolgerli in “Etico”, un progetto solidale e ambientale di raccolta di tappi in sughero pronti per essere riciclati. I proventi andranno alla Fondazione “Oltre il Labirinto”.

Fino ad ora hanno accolto l’appello le Scuole dell’Infanzia, il Gruppo Alpini, l’Avis di Ponzano, il Relais Monaco, i ristoranti “Toulà” e “La Pesa”. La Fondazione ricambierà e metterà a disposizione i propri psicologi per organizzare incontri informativi per genitori ed insegnanti sull’autismo, mentre l’Amorim Cork, azienda leader nella produzione di tappi in sughero, organizzerà interventi formativi nelle scuole per raccontare il sughero e le sue possibilità di riciclo.

La Fondazione, nata a Treviso nel 2009, garantisce aiuto, assistenza, trattamenti, servizi a persone affette da autismo, nella fase di crescita e nell’età adulta. Dall’autismo non si guarisce ma si può fare molto soprattutto con interventi precoci, nei primi anni di vita, per tentare di far raggiungere buoni livelli di autonomia. L’autismo è purtroppo molto diffuso. In Europa circa una persona su 150 è diagnosticata con disturbi autistici, mentre recenti statistiche redatte in America, indicano che la sindrome colpisce un bambino su 88.

Condividi su Facebook