Milano, 1,4 milioni per il sostegno. Il comune coprirÓ le ore mancanti

MILANO. "Il Comune ha garantito che coprirà le ore di sostegno mancanti". Ecco il bilancio dell'incontro di ieri, 18 settembre, tra la vicesindaco Mariagrazia Guida e le associazioni dei disabili secondo Marco Rasconi, responsabile di Ledha Milano. Palazzo Marino metterà sul piatto 1,4 milioni di euro per ristabilire la situazione dello scorso anno. Come si reperiranno i soldi? "In parte dai fondi settore e in parte da sforzi alla chiusura del bilancio", risponde Rasconi. L'emergenza, quindi, dovrebbe rientrare, con una quota di ore di sostegno per studenti con disabilità pari a quella 2011-12. Prima dell'accordo, mancavano in media il 50% delle ore di sostegno, con istituti "casi limite" in cui gli educatori passavano da dieci a tre ore di sostegno alla settimana. "Voglio vedere tra due mesi come sarà la situazione", avverte Rasconi che ha chiesto al Comune di Milano di diffondere un comunicato stampa in cui rende pubblico il suo impegno. (Lorenzo Bagnoli)

Condividi su Facebook