Bambini autistici, adesso c'č un centro per ascoltarli

 Il Giorno del 09-02-2012 Bambini autistici, adesso c'è un centro per ascoltarli

SONDRIO. Si è concluso da pochi giorni il primo anno di attività del Centro autismo di Sondrio, nella sua nuova sede, presso le ex scuole elementari della frazione Mossini di Sondrio. Se nel 2010 i bambini seguiti sono stati 33 nel 2011 sono aumentati, passando a 44 bambini che, nel frattempo, sono già diventati 47. A fronte di 67mila euro di uscite, necessarie per la sistemazione e la cura degli impegni strutturali e gestionali, le entrate ammontano a 60,640. Di questi 7.800 da Provincia, Bim e Comuni (Aprica, Grosio, Montagna e Talamona), 7.160 da Fondazione Creval, Marvelshow, Avis e Mercatino dell'usato di Lanzada, 7.680 dalle famiglie con bimbi autistici e amici del Centro, 5.000 dal Rotary Club di Sondrio che è al fianco del centro dal 2005 e 33mila dall'Asl Sondrio, come contributo per la retribuzione della psicologa. «Si può vedere quante persone e istituzioni girano intorno al centro - si legge in una nota - dimostrando ancora una volta c! he l'unione fa la forza. Certo, il conto è in passivo ma lo scopo di questo nostro comunicato è quello di ringraziare quelli che ci sono vicini a partire dal Comune di Sondrio, proprietario dello stabile che si assume una quota degli oneri strutturali».

di Camilla Martina

Condividi su Facebook