Scomparso Theo Peeters massima autoritÓ autismo

Theo Peeters  neurolinguista belga specializzato nei disturbi dello spettro autistico è scomparso il 2 marzo 2018 all'età di 75 anni.
È stato una delle massime autorità mondiali in questo campo; le sue numerose pubblicazioni, i suoi corsi di formazione e le conferenze appassionanti tenute in ogni parte del mondo ne hanno fatto uno degli esperti di autismo più competenti ed empatici. Tuttavia, Theo Peeters si è distinto non solo per la sua profonda conoscenza dell'autismo, ma anche per la sua visione umanistica e il suo sforzo di comprendere l'esperienza personale di persone che hanno questo tipo di disturbo. Ha contribuito, con la sua qualità umana e professionale, a diffondere una pratica professionale basata sul profondo rispetto per la "cultura dell'autismo", nonché sull'empatia e sul riconoscimento dell'individualità di ogni persona con ASD.

Ha pubblicato numerosi testi sull’autismo, fra cui "Autismo: aspetti medici e pratica educativa", in collaborazione con Christopher Gillberg dell’Università di Göteborg.

FONDAZIONE OLTRE IL LABIRINTO ONLUS​ condivide con la comunità scientifica internazionale la comune tristezza per la perdita di Theo Peeters.

Tuttavia, celebriamo le opportunità che abbiamo avuto di apprendere e condividere la preziosa esperienza e conoscenza di Theo Peeters, che ha indubbiamente contribuito a migliorare la qualità della vita delle persone con ASD in Italia.

Condividi su Facebook